Cassaforte prezzi: spendi bene il budget che hai a disposizione

cassaforte prezziQuanto costano le casseforti?
Beh, ci sono casseforti davvero costose e che allo stesso tempo riescono a dare una maggior sicurezza. E poi ci sono casseforti davvero economiche che però, ovviamente, non sono molto sicure. 
Ma cosa incide sul prezzo finale di una cassaforte?
In questa pagina scopriremo proprio le caratteristiche che rendono una cassaforte davvero costosa e ti consiglieremo anche alcune casseforti economiche che ci hanno convinto nonostante il basso prezzo di acquisto. 

Prima di passare agli argomenti del nostro articolo e ai nostri “consigli economici”, ti mostriamo tre allettanti offerte.

 
Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2019 5:12

Cassaforte economica: i modelli consigliati

Noi capiamo benissimo il bisogno di risparmiare, ma bisogna anche considerare l’obiettivo finale. Infatti, prima di mostrarti le nostre scelte relative alle casseforti economiche consigliate, precisiamo che i modelli che costano poco non sono del tutto sicure. Un furfante esperto riuscirà a scassinarle in quanto si tratta di prodotti meno resistenti di altri.
Precisato ciò, ecco le nostre tre scelte economiche:

  • AmazonBasics 25EI: cassaforte da mobile da 14 litri con serratura elettronica, dimensioni di 350 x 250 x 250 mm; il miglior modello tra quelli economici e che ti invitiamo a scoprire qui.
  • Opticum Samson AX: cassaforte da mobile elettronica da 200 x 310 x 200 mm.
  • HMF 49216-11: a meno di offerte, questa è la più economica [scopri qui il prezzo] tra le casseforti proposte e dispone di una serratura a chiave; dimensioni: 230 x 170 x 170 mm.

Costo della cassaforte: anche il marchio è importante!

Valuta pure il marchio. Non comprare una cassaforte solo perché costa poco o solo perché vi è un’offerta super vantaggiosa. Valuta anche il brand, a maggior ragione se sei in cerca di un modello di ottima qualità. E in basso abbiamo selezionato alcune tra le migliori marche di casseforti.
Cliccando su uno specifico marchio verrai indirizzato ad una pagina dove abbiamo anche selezionato i migliori modelli del brand scelto.

Prezzi cassaforte: quando è giusto pagare un po’ di più?

La cassaforte deve essere fatta in modo da non permettere di essere aperta e fino a qui scommettiamo che siamo tutti d’accordo. Per far questo ci sono casseforti con sportello a unico filo che non permettono a nessun piede di porco o leva che sia, di inserirsi all’interno dello spazio tra lo sportello e la cornice (la parte frontale delle casseforti).
Per modelli con sportello unico a filo, vale la pena spendere un po di più.
Un altro modello per cui si può spendere di più, sono le casseforti con sportello a sottosquadro, in questo caso una parte di chiusura della cerniera si inserisce nella cornice, così rende quasi impossibile la scassinatura.

Abbiamo parlato delle cerniere e a questo punto bisogna dire che le medesime oltre a dover essere resistenti, devono avere una forma esagonale o simile a qualche altro parallelepipedo perché così si ha una maggiore area di saldatura. Il contenuto all’interno sarà ancora più protetto.
Infine, una buona cassaforte, per cui poter spendere qualcosina in più, deve avere delle battute antisfondamento, in modo che non ci possa essere pericolo che il ladro possa sfondare la cassaforte.