Cassaforte Domus: scopriamone i punti di forza e le tipologie

cassaforte DomusLa cassaforte Domus è uno dei sistemi di sicurezza più affidabili presenti in commercio. Difendere i propri beni di valore contro i ladri sarà più facile scegliendo uno dei prodotti realizzati da questo noto marchio.
In questa pagina il nostro scopo sarà quello di permetterti di conoscere maggiormente le casseforti Domus. Inoltre abbiamo anche selezionato per te i migliori modelli presenti in commercio, in modo da offrirti subito una valida scelta.

Domus cassaforte: i migliori modelli

Vogliamo subito occuparci dei migliori modelli.
Le casseforti da noi scelte riescono ad offrire ciò che ogni utente cerca, ovvero qualità e convenienza economica. Ragion per cui abbiamo deciso di selezionare solo i prodotti in grado di offrire, a nostro avviso, un elevato rapporto qualità prezzo.

Ecco a te nella tabella sotto le migliori tre casseforti Domus in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:

 

Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2019 22:45

Cassaforte a muro Domus: caratteristiche

La cassaforte a muro Domus ovviamente va incassata e presenta delle apposite alette di ancoraggio che impediscono al ladro di poter strappare via il prodotto con tutti i beni di valore al suo interno. Il nostro consiglio è quello di non installare tale prodotto dietro a un quadro perché è il primo posto dove vanno a guardare i furfanti.
Premesso questo, scopriamo le altre caratteristiche.

I catenacci in acciaio nichelato svolgono un’ottima funzione contro chi vuole utilizzare i seghetti per aprire la tua cassaforte. La piastra in acciaio al manganese è a prova di trapano. La cerniera è saldata e si trova in posizione defilata per permettere un’apertura a tutto vano. La porta è in acciaio con spessore di 10 mm [ciò qualora si optasse per l’ottima Domus DL/2 che puoi scoprire qui].
Disponibili modelli con con apertura a chiave, combinazione meccanica o combinazione elettronica.

Cassaforte a mobile Domus: caratteristiche

Dal punto di vista delle cassaforte non vi è alcuna differenza tra questi modelli e quelli citati in precedenza. Di certo però cambia l’installazione. Con la cassaforte a mobile Domus non dovrai più eseguire un buco alla parete. Potrai semplicemente nascondere la tua cassaforte in un armadio o magari fissarla al pavimento con gli appositi tasselli che avrai in dotazione.

Anche in questo caso l’apertura può essere a chiave, a combinazione meccanica o a combinazione elettronica. La miglior serratura è quella elettronica [a tal proposito segnaliamo l’economico modello Domus HE/0 da scoprire qui], d’altronde i modelli elettrici in quanto a sicurezza sono secondi solo alle casseforti con impronta digitale. Quest’ultime però, costano di più.

Cassaforte Domus: prezzi

Scegliere Domus significa affidarsi ad un marchio che negli anni ha già soddisfatto tantissimi professionisti e privati. D’altronde, per proteggere al meglio i tuoi averi è il caso di optare solo per dei brand che sanno offrire il giusto livello di professionalità.
Detto ciò, il nostro giudizio dal punto di vista qualitativo è assolutamente positivo. Ovviamente però, il livello qualitativo varia da modello a modello. Quelli più economici sono meno resistenti rispetto ai modelli più costosi come la Domus DL/7 [scoprine qui costo e caratteristiche].